Mountain Bike 10 Maggio 2016 Torna alla lista
Share on pinterest

Che occhiali scegliere per praticare la mountain bike?

L’arrivo delle belle giornate e delle lunghe serate permetterà di tirare fuori dal garage la mtb in maniera più regolare. Vogliamo aiutarti a scegliere un elemento indispensabile nell'attrezzatura del ciclista: gli occhiali più adatti alla pratica della tua attività preferita.

Che occhiali scegliere per praticare la mountain bike?

Grazie alle esperienze condivise con alcuni bikers del team come Fabien Barel, Jérôme Clémentz o François Bailly-Maitre, creiamo occhiali da sole specifici per soddisfare le tue esigenze e aspettative.

 

Che tipo di montatura scegliere per i miei occhiali da sole?

Per la pratica della mtb, noi ti raccomandiamo:

  • una montatura sufficientemente ventilata affinché l'aria possa circolare evitando la formazione di condensa sulle lenti.

 

  • una montatura che avvolga sufficientemente il viso per proteggere gli occhi da proiezioni esterne (polvere, fango, moscerini …) e dai raggi laterali del sole.

 

  • delle aste più spesse per facilitarne il passaggio sotto il casco.

 

 

Che tipo di lenti scegliere per la mtb?

Sono disponibili tre tipi di lenti: semplici lenti in policarbonato (Spectron 3) o lenti tecniche fotocromatiche ( Zebra e Zebra Light) che scuriscono o schiariscono secondo l'intensità luminosa.

In mtb, succede spesso di passare da un sottobosco ombreggiato a una zona soleggiata. Al contrario delle lenti fotocromatiche, le lenti Spectron 3 non si adattano alla luce circostante. Per un migliore comfort visivo e per ragioni di praticità, ti consigliamo quindi delle lenti fotocromatiche: un solo paio di lenti farà fronte a qualsiasi condizione climatica.

Disponiamo di due tipi di lenti fotocromatiche, create per gli sport di resistenza: le Zebra e le Zebra Light.

Le lenti Zebra sono lenti fotocromatiche che vanno dalla categoria 2 alla 4; le Zebra Light vanno invece dalla 1 alla 3. La loro velocità di attivazione, dal range più basso a quello più alto, varia tra i 22 e i 28 secondi: una delle più rapide sul mercato!  In questo modo, le tue lenti si adattano rapidamente all'ambiente.

Questi due tipi di lenti subiscono preventivamente un trattamento antiappannamento e un trattamento oleorepellente esterno che permette all'acqua di scivolare sulla lente, ed evita le tracce di sporco. Il colore marrone permette di accentuare i rilievi: molto utile sui percorsi di montagna.

 

 

 

Qual è la lente che fa per te?

  • Qual è il principale vantaggio di scegliere una lente fotocromatica rispetto a una lente Spectron 3?

Partendo in bicicletta per tutta la giornata, le condizioni meteorologiche variano da un luogo all'altro; passerai da sentieri nel sottobosco a zone in pieno sole. In tal caso, è molto più comodo per gli occhi poter usufruire di lenti che si adattano alla luminosità.

 

  • I tuoi occhi sono fragili?

In caso di risposta affermativa, ti consigliamo le lenti Zebra: hanno il range di protezione più elevato.

 

  • Percorri siti con forte luminosità? (Altitudine elevata, deserto …)

Sì? Le lenti Zebra offrono una protezione più elevata in questi luoghi.

 

  • Hai l'abitudine di fare della mtb il mattino presto o alla fine della giornata, quando il sole è basso?

In caso di risposta affermativa, è preferibile optare per le lenti Zebra Light che dispongono di un range fotomocromatico più basso.

 

  • Nella zona geografica in cui abiti, la luminosità o la durata di esposizione alla luce solare sono alte o basse?

Nel primo caso, è meglio utilizzare lenti Zebra, nel secondo Zebra Light.

 

Per finire, abbiamo selezionato tre occhiali da sole ideali per la pratica della mtb:

Areo

Drift

Dirt 2.0

Aero: occhiali da sole Drift: occhiali da sole Dirt 2.0: occhiali da sole

>Leggi il seguito

> Leggi il seguito

> Leggi il seguitor

 

Puoi ritrovare la nostra collezione di occhiali da sole della gamma Speed, studiata per gli sport di resistenza.


Aggiungi un commento




Invia

The requested page concerns “Europe” market.

GO TO the
US version
Continue on
Europe version