Per la pratica della Mtb, come scegliere tra occhiali da sole e maschera, elementi indispensabili nell’equipaggiamento del ciclista? Abbiamo chiesto l'opinione di Jérôme Clementz, primo all’Enduro World Series nel 2013 e terzo classificato nel 2015 e 2016.

In quali occasioni utilizzi una maschera?

Jérôme Clementz: «Durante le gare e a volte in allenamento utilizzo la maschera Bang MTB: si integra perfettamente con il casco integrale e inoltre offre una protezione perfetta. Durante le gare, se abbiamo qualcuno davanti, si sollevano pietre e polvere e la maschera ci permette di isolarci e proteggerci dagli elementi esterni, restando concentrati sulla guida.»

E gli occhiali allora? Quando li usi per la tua attività?

Jérôme Clementz: «Per quanto riguarda gli occhiali da sole, ne uso due modelli diversi: Renegade e Aero. Quando faccio allenamenti intensi, utilizzo gli Aero: sono leggeri e i numerosi punti di ventilazione permettono la circolazione dell'aria; la condensa non si fissa sulle lenti. Altrimenti, il resto del tempo, mi piace portare occhiali da sole del tipo Armor o Blast: hanno un look abbastanza “tranquillo”, che corrisponde bene allo spirito dell’enduro; stanno bene in posizione sul naso e offrono una buona protezione. »

Come Jérôme, ti raccomandiamo di scegliere:

  • una montatura sufficientemente ventilata in caso di sforzi intensi, affinché l'aria possa circolare evitando la formazione di condensa sulle lenti;
  • una montatura che avvolga sufficientemente il viso per proteggere gli occhi da proiezioni esterne (polvere, fango, moscerini …) e dai raggi laterali del sole;
  • una montatura con aste sottili per facilitare il passaggio sotto il casco.

Quali sono le lenti che preferisci?

Jérôme Clementz: «Per quanto riguarda le lenti, sia con la maschera che con gli occhiali da sole, utilizzo sempre lenti fotocromatiche Zebra Light. Sono polivalenti e mi permettono di passare senza alcun fastidio da una pianura a un sottobosco, e viceversa. L'ideale per la pratica del mio sport».

Senza dubbio, per la pratica della Mtb, ti consigliamo di orientarti verso un modello con lenti fotocromaticheun unico paio per far fronte a tutte le condizioni di soleggiamento. Le lenti tecniche Reactiv fotocromatiche si attivano in 22-28 secondi e vantano inoltre un trattamento antiappannamento e un trattamento oleorepellente esterno, che permette all'acqua di scivolare sulla lenteIl colore giallo aumenta la luminosità e permette un’ottima percezione della profondità; molto utile sui percorsi montani. Sono disponibili due forchette di indici di filtrazione solare: potrai scegliere liberamente secondo l’uso e la tua sensibilità alla luce.

Spectron 3
  • Zebra: categoria 2-4 (tasso di trasmissione dello spettro di luce visibile: 7-35%)

  • Zebra Light: categoria 1-3 (17-75%)

Ritrova la maschera e gli occhiali da sole che utilizza Jérôme